AUTUNNO ALLE PORTE

 “Guardiamo con benevolenza l’attività degli alberi. Consapevoli che le loro foglie cambiano colore e cadono a terra soltanto per indirizzare la forza vitale verso l’interno e in seguito, nella stagione giusta, poter tornare a fiorire. Così anche noi, in tempi in cui esteriormente perdiamo, possiamo approvare noi stessi con compassione e confidare nel fatto che anche questo servirà alla nostra crescita.

Michael Tischinger

L’autunno è alle porte: il 21 settembre sarà tra tre giorni e l’equinozio sarà lunedì 23 settembre alle ore 09:50.

Prendiamo spunto dalle parole di Michael Tischinger e indirizziamo la forza vitale dell’estate verso l’interno.

Viviamo in un tempo storico che ci porta continuamente verso l’esterno, anche se mi accorgo che in molti sentiamo l’esigenza di trovare-ritrovare-mantenere quegli equilibri tra dentro e fuori che ci portano a stare nelle stagioni! 

Ciao estate e benvenuto autunno!

Negli anni ho scritto parecchi articoli per questa colorata stagione! 

Se vuoi dare una lettura, troverai interessanti indicazioni: 

https://elenafossati.wordpress.com/2016/10/19/alfabeto-dautunno/

https://elenafossati.wordpress.com/2017/10/18/infiammazioni/

https://elenafossati.wordpress.com/2015/09/23/equinozio-dautunno/

https://elenafossati.wordpress.com/2016/10/12/foglie/

https://elenafossati.wordpress.com/2015/11/18/uno-stile-di-vita-stagionale/

https://elenafossati.wordpress.com/2015/10/21/frutti-e-ortaggi-arancione-cromoterapia-in-cucina/

https://elenafossati.wordpress.com/2015/10/14/castagna-salute-in-cucina/

#BuoniGiorni 

Elena

La foto è di Aurelia Fossati

#autunno #salute #benessere #consapevolezza #wellness #alberi #foglie #estate #vita #equinoziodautunno #equinozioautunno

Annunci

LEGGERE

LEGGERE

« Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. Leggete per vivere. » 

Gustave Flaubert 

 Se leggere è cibo per la mente, vi ricordo che Paracelso ci ricorda che “tutto è veleno dipende dalle dosi”.

Quindi leggiamo a piccole dosi e bene: ovvero buone letture, ciò che ci piace! Dal quotidiano, alla rivista, dal romanzo al saggio.

Qualche idea per l’estate? 

Vi suggerisco  Dan Brown perchè questo autore scrive romanzi che però ti portano ad approfondire arte, filosofia,… 

Avete letto “Origin”?

Se amate gli architetti milanesi e il progetto residenziale “Bosco in Verticale”, vi consiglio “A vertical forest un bosco verticale” 

Se amate la spiritualità e le scienze della mente allora apritevi a Jon-Kabat Zinn e a Thích Nhất Hạnh; oppure Anselm Grun … Oppure libri sullo yoga, qui trovate alcuni miei post che possono darvi suggerimenti: 

http://www.superfluonecessario.it/libri-e-yoga/

http://www.superfluonecessario.it/e/

 

http://www.superfluonecessario.it/la-betulla/

http://www.superfluonecessario.it/25-giorni-natale/

Io per questa estate ho scoperto Simona Cremonini, una scrittrice mantovana amante delle leggende e misteri del Garda: fate, streghe, luoghi misteriosi, ma anche paesaggi suggestivi del lago di Garda!

Buona Estate e Buona lettura sempre consapevolmente!!!!

Elena Fossati

“Lo Spazio”

“Niente di più bello di un bel libro nel mondo”

Joseph Joubert

E-State Wellness 2: Mangia

Mangia per un E-State Wellness 2 – Appuntamenti d’estate.

Vi ricordate il libro, oppure il film: MANGIA, PREGA, AMA…
Oggi vorrei riflettere (riflettere non giudicare o dispensare ricette… abbiamo sul blog molte e gustose ricette da provare!) con voi sul cibo, per una estate Wellness!

Non scriverò di diete o digiuni… Se non siamo presenti, convinte, se non stiamo bene con ciò che facciamo, le diete e i digiuni falliranno. Uno psicoterapeuta molto conosciuto e che non passa indifferente, il dott. Morelli, sostiene, e lo condivido, che le diete partono dalla testa!

Questa estate guardate, sentite il profumo e magari anche il suono, assaporate gustate, masticate il cibo.
Fin dal mattino prendetevi un tempo per fare colazione, a partire da domani, anche se state andando ancora al lavoro. Fate colazione sul balcone, o con la finestra aperta, sul terrazzo … La mattina è il momento più fresco della giornata… Iniziatela così: con la colazione.

E poi, se non fate una frutta-break a metà mattina… Concedetevi un semplice pranzo: le verdure di stagione, ma anche i formaggi o il pesce, una tagliata, … Un riso o una pasta… Non serve mangiare tanto, gustate…

E se siete in vacanza, magari in giro per l’Italia e pranzate fuori… Provate… Lasciatevi catturare dalla curiosità per conoscere gusti e sapori nuovi!
Ascoltatevi anche per dire basta non mangio più, sono sazia!

Il pomeriggio … Ricordatevi di bere … Magari una delle acque aromatiche che abbiamo imparato a fare insieme!

E la sera? La cena è uno spazio di calma e tranquillità, ma anche di condivisione insieme a chi ci vuole bene, magari anche da sole con noi stesse!  Anche l’occhio vuole la sua parte, la semplicità è la bellezza del piatto!

In vacanza scegliete dove andare a  mangiare in montagna, o al mare, oppure in una città cercate il luogo giusto!
Masticate lentamente, sentite che mentre mastichiamo emergono sapori diversi…

Ringraziate chi cucina per voi, ringraziate voi stesse!

Buon appetito!

Elena Fossati
“Lo Spazio”

E-State Wellness 1: massaggio

Massaggio per un E-State Wellness 1- Appuntamenti d’estate.

Per i mesi di luglio e Agosto la rubrica Wellness si organizza per darvi spunti per vivere Wellness questa estate, ovunque vi troviate: dal massaggio, al cibo, al movimento, alla lettura… ecco alcuni spunti! E aspetto i vostri commenti e le vostre richieste.

Iniziamo dando il ben venuto a luglio, il mese dell’estate.

Ho pensato di iniziare questa estate wellness così: con un massaggio rilassante.
Mi occupo di corpo, terapia, cura, ben-essere, salute, ma mi piace anche farmi coccolare e questa mattina, sfruttando un coupon vinto (!) ho creato per me un pacchetto ben-essere fatto di coccole presso un centro, ad Arese.

Se piace l’olio, il massaggio è una buona pratica per iniziare l’estate, ma concedersi uno spazio ad ogni stagione sarebbe l’ideale, magari in centri che lavorano abbinando il massaggio e gli oli alle stagioni.
La pelle viene stimolata, risvegliata, questo approccio da ben-essere e rilassamento, oppure tonicità a seconda del tipo di trattamento.
E’ importante trovare il professionista, la professionista giusti con una buona manualità e attenzione: non stanno facendo terapia, magari la stanno prevenendo, più o meno consapevolmente, ma non dobbiamo utilizzare questi massaggi pensando che essi possano essere la cura di problematiche. Ci sono professionisti sanitari e di pratiche non convenzionali che hanno le competenze per la cura.
Prima di un massaggio rilassamento, tonificante,… è importante comunicare se avete delle problematiche psico-fisiche.

E ora buon massaggio e … vivrete così più rilassate e calme questo mese di luglio!

A mercoledì prossimo con una altro Appuntamento E-State Wellness.

E se avete dubbi o domande o siete alla ricerca del vostro spazio di massaggio, ma non sapete come muovervi, o cosa chiedere… contattatemi a: info@lospazio.org

 

Elena Fossati

“Lo Spazio”

 

Acque aromatiche una moda interessante

Acqua aromatiche: le troviamo nei ristoranti, nei locali,… sono gli infusi dell’estate!

Frutta o erbe aromatiche lasciate in infusione nell’acqua per alcune ore a freddo, direttamente nel frigorifero.
Dissetanti, dal gusto delicato sono un’ottima soluzione che appaga l’occhio, sulle tavole estive, il gusto e fanno anche bene alla salute, in quanto beviamo un infuso e soprattutto tanta acqua!

Se qualche hanno fa vi scrivevo di menta (uno dei primi articoli per Superfluonecessario), oggi vi propongo:
acqua aromatica alla menta digestiva, dissetante e rinfrescante (utile per i mal di testa estivi).
acqua aromatica al limone, magari con aggiunta di menta, oppure frutti di bosco,…
Ma potete sbizzarrirvi con i cetrioli,….
E non si butta nulla perché poi potete riutilizzare la frutta per metterla in macedonie, frullati,…

Una soluzione per bere di più, utilizzando i prodotti che abbiamo in casa e una alternativa al tea.

Facili da fare perché ci occorre solamente un contenitore, acqua e la frutta, oppure le erbe che vogliamo mettere in infusione a freddo!

Provare per credere!

Elena Fossati
“Lo Spazio”

CALDO? Sì ma con alcuni trucchi

A tutti piace l’estate, ma a molti dà fastidio e disagio il caldo.
Cosa possiamo fare in modo naturale, per non incorrere nell’uso spropositato dei condizionatori?
Per quanto riguarda il nostro corpo, sudore, calore alla testa,… ci possiamo fare aiutare dagli oli essenziali:
O.e. alla menta: qualche goccia in olio di mandorle, o in un bagno schiuma, o shampoo (in commercio ci sono prodotti di qualità con o.e. di menta). Prestare attenzione agli occhi e alla mucose.
O.e. Lavanda: utile anche per punture insetti. Igienizzante e rinfrescante. Sale, olio essenziale e sapone neutro liquido, per uno scrub rinfrescante…
Pediluvi e docce seguendo il metodo Kenipp: interessante un articolo tratto dal sito della provincia di Bolzano 
Pediluvi con alternanza di acqua fredda e calda, concludendo con acqua fredda.
Docce con alternanza di getti freddi e caldi concludendo con doccia fredda (ricordarsi con il doccino di partire sempre dalla periferia -arti- per poi arrivare al centro -stomaco, cuore-)
Sciacquarsi la testa, quando si lavano i capelli, con un getto finale di acqua fresca.
Crema corpo o olio, a base con o.e. rinfrescanti e tonificanti: menta, lavanda, rosmarino.
E poi:
Bere più acqua perché d’estate si suda di più! Berla lontano dai pasti perché il nostro organismo la possa assorbire più facilmente e non si mescola con il cibo. Inizia appena sveglia/o con un bel bicchiere d’acqua.
Come sempre attenzione a alcolici, bevande gasate… (ma questo lo sapete già)
Frutta e verdura ci aiutano e in questo periodo ne abbiamo molta a disposizione!
Cuciniamo dei piatti, leggeri e magari suddividiamo il pasto, che rimane meno pesante: il frutto magari mangiamolo tra la colazione e il pranzo e tra il pranzo e la cena…
E se vuoi rinfrescarti in modo diverso ti aspetto per un  #FrescoRespiro a “Lo Spazio”

Buon Luglio
Elena Fossati
“Lo Spazio”

Estate

Ogni stagione ha la durata di tre mesi e in campo astronomico ogni stagione è il tempo che intercorre tra un equinozio e un solstizio.

L’estate è quella delle quattro stagioni dell’anno che è dominata dal caldo e incomincia quando il sole entra nel cancro.  Etimologicamente deriva dal latino e significa calore. Termina all’equinozio d’autunno, a Settembre.
Il 24 giugno all’incirca avremo il solstizio d’estate, il giorno più lungo dell’anno, da questo giorno in poi la durata del giorno incomincerà a decrescere fino al prossimo solstizio, quello di inverno. In molte culture e religioni il solstizio d’estate viene celebrato con dei rituali: pensiamo ai nostri fuochi di San Giovanni, la notte del 24 giugno, che vengono fatti ancora oggi in alcuni paesi.

Estate il periodo della vacanza, del fermarsi, del prendere un tempo per se stessi, con la nostra famiglia, gli amici,…

Oggi mercoledì 8 giugno terminano le scuole e i nostri bambini godranno proprio delle vacanze estive: giocare, stare all’aperto, qualche compito per rimanere allenati…

Mi piace suddividere la parola Estate in EState:
E-State a casa
E-State in vacanza
E-State Insieme

Proprio perché le serate sono più lunghe, più luminose e ci invitano a stare all’aperto, ad uscire, proponiamoci di concederci e regalarci dei momenti solo per noi stesse, per noi stessi, magari sperimentando attività e approfondendo argomenti che non conosciamo, magari uscendo anche con le amiche e amici con cui non condividiamo momenti da tempo e lasciando a casa i nostri figli con i nostri compagni/e e mariti/mogli.

Sapete che spesso vi scrivo di prenderci degli spazi e dei tempi per noi, per crescere, conoscere.

Vi lascio qualche idea:

Sentire il proprio corpo in movimento e muoverlo più consapevolmente (Kinesi).

Parlare di Osteopatia e di bambini, e di osteopatia e gravidanza, oppure di osteopatia e problematiche dei giovani e degli adulti.

Confrontarci sui nostri figli che a scuola (ora è il tempo della vacanza) ci sono con il loro corpo e non solo con la mente!

Vivere una lezione aperta di Tai Chi

Fare un corso di Ceramica Raku

Parlare con un’esperta di soluzioni per l’organizzazione della vita famigliare

#EStateaLoSpazio

Elena Fossati

“Lo Spazio”