For Warmth- mani per tenere al caldo…

For Warmth*

I hold my face in my two hands.

No, I am not crying.

I hold my face in my two hands

to keep the loneliness warm—

two hands protecting,

two hands nourishing,

two hands preventing

my soul from leaving me

in anger.

Thich Nhat Hanh

#BuoniGiorni

Elena

*Traduzione:

Per il calore
Tengo il viso tra le mani.
No, non sto piangendo.
Tengo il viso tra le mani
per mantenere calda la solitudine—
due mani che proteggono,
due mani nutrienti,
le due mani impediscono
che la mia anima mi lasci
nella rabbia.

Thich Nhat Hanh

Consapevolezza in una tazza di te. Un viaggio nei 5 sensi

Pratiche sui 5 sensi: vista, tatto, udito, olfatto e gusto.
Consapevolezza in una tazza di te. Un viaggio nei 5 sensi

Ispirata da : Thich Nhat Hanh, Quando Bevi il Té stai Bevendo Nuvole, Terra Nuova Edizioni

Abbiamo approcciato il tatto, la vista, oggi approcceremo tutti i 5 sensi in una tazza di tè!
Lo faremo preparandoci una tazza di te.

Prendi un tempo per te,
Preparati…
Sarà una pratica informale…
Porta l’attenzione al tuo corpo e al tuo respiro
Inizia mettendo l’acqua nel bollitore e ascolta, magari chiudendo gli occhi.
Quale suono percepisco?
Ringrazia l’acqua…
Ora scegli il te, se puoi prenderlo in foglie, è meglio, perchè se lo metti in una ciotola potrai iniziare a guardare le foglie arrotolate, a toccarle, a sentirne l’odore e il suono… Ringrazia chi ha raccolto queste foglie di tè e chi ha permesso che arrivassero fino a te!
L’acqua è pronta e puoi metterla nel contenitore, nella teiera…
Ascolta, osserva, sii presente ai tuoi gesti e ringrazia chi ha costruito queste stoviglie…
Aspetta… E respira… Puoi pensare di fare una meditazione del respiro in questi minuti di infusione…
Ora versa il tè nella tazza, ascolta, guarda, sentine il profumo….
E lentamente … Avvicina la tazza alla tua bocca: dai spazio alle sensazioni…
E poi, sempre lentamente porta alla bocca il tuo primo sorso di tè: cosa senti? Mantienilo nella bocca per qualche momento … e poi quando sarai pronto potrai deglutire e preparati per un nuovo sorso…

Elena Fossati

Forse come dice Thich Nhat Hanh:

“Quando Bevi il Té stai Bevendo Nuvole”!

Thich Nhat Hanh

#BuoniGiorni

Elena

Walk with me Cammina con Me

Walk with me Cammina con Me
Venerdì 6 aprile, con un gruppo di persone amiche, abbiamo visto il Docu-film “Walk with me” un viaggio alla scoperta della #Mindfulness con Thich Nhat Hanh (è uscito recentemente il Dvd, che ho subito acquistato!)
Un film davvero particolare, da vedere e rivedere, proprio come fosse una meditazione. Intenso, dura 93 minuti, in cui c’è molto silenzio… Si è accompagnati dalla calda e suadente voce di Benedict Cumberbartch …. I sottotitoli sono in italiano, il film in inglese.

Paesaggi bellissimi, rilassanti e meditativi. Le citazioni, tratte dai testi del maestro, sono poetiche e ti invitano a riflettere. Si entra attraverso parole, immagini, momenti nel mondo di questa pratica, la Mindfulness, qui mostrata dalla vita dei monaci e monache di Plum Village. Un’esperienza quindi molto particolare e se vogliamo anche molto distante dalla nostra vita, dove certamente possiamo praticare Mindfulness, attraverso percorsi di insegnamento, e dove possiamo anche vivere nella quotidianità la Consapevolezza e la presenza a ciò che facciamo.
Per chi pratica Mindfulness o pratiche affini, yoga, Tai Chi, Tecniche di rilassamento, DanzaMovimentoTerapia,… questo documentario risulterà davvero interessante.
Se invece non avete mai approcciato queste pratiche, vi consiglio di avvicinarvi al film a piccole dosi, perché potrebbe darvi un effetto boomerang e vi invito a vederlo con chi pratica già e potrà aiutarvi e guidarvi durante la visione, spiegandovi alcuni passaggi!

Mi ha fatto davvero piacere condividere questo film con persone che, come me e con me, camminano (eravamo in 13!).

Ringrazio Real Cinema Feltrinelli per avere prodotto il Dvd.
Il trailer:

 

“Cammineremo.
Cammineremo soltanto.
Sarà piacevole camminare insieme.
Senza pensare di arrivare da qualche parte.
Cammina in pace. Cammina nella gioia.
Il nostro è un cammino di pace.
Poi impariamo
che non c’è un cammino di pace;
camminare è la pace;
non c’è un cammino di gioia;
camminare è la gioia.
Noi camminiamo per noi stessi.
Noi camminiamo per ognuno
sempre mano nella mano.
Cammina e tocca la pace di ogni istante.
Cammina e tocca la gioia di ogni istante.
Ogni passo è una fresca brezza.
Ogni passo fa sbocciare un fiore sotto i nostri piedi.
Bacia la terra con i tuoi piedi.
Imprimi sulla terra il tuo amore e la tua gioia.
La terra sarà al sicuro
se c’è sicurezza in noi”.

Thich Nhat Hanh

#WalkWithMe

Elena Fossati
“Lo Spazio”