Tarocchi tra esoterismo e conoscenza di sè

Tarocchi! Il 13 ottobre durante il seminario di danze sacre e meditative sono entrata attraverso passi e parole in questo mondo magico che attrae, ma che anche forse un po’ spaventa! 

Foto di Elena Fossati, Seminario Danze Sacre e meditative “Lo Spazio”

Essi hanno una origine non molto chiara: forse nati nella antica cultura egizia, o forse sono di origine ebraica, oppure sono nati nell’antica Grecia. Certo è che nel medioevo i tarocchi hanno avuto la loro epoca d’oro tra simboli, colori e immagini, che poi sono la caratteristica di queste carte.

Il portale Cure-naturali meglio approfondisce questo tema:

http://www.cure-naturali.it/pratiche-divinatorie/4488/cosa-sono-come-funzionano-tarocchi/8817/a

Con Marta si è danzato tra simboli e immagini guidate dalle parole di Vicki Noble:

http://www.superfluonecessario.it/quante-persone-speciali-si-incontrano-lo-spazio-oggi-invervisto-marta-montorfano/

 

“I tarocchi sono una serie di immagini visive che contengono un’antica saggezza In forma di segreto o di insegnamento esoterico. Nascosto nei simboli, questo insegnamento può essere decifrato usando la mente intuitiva per “leggere” le immagini sulle carte. Attraverso uno studio calmo e la meditazione, i tarocchi ci “iniziano” a nuovi regni di conoscenza psichica e auto-comprensione”

Vicki Noble

Negli anni settanta Vicki e Karen Vogel creano il mazzo di tarocchi Madrepace.

Queste carte, rotonde, rispetto ai tarocchi tradizionali,  hanno dei messaggi e delle immagini particolari legati alla psicologia femminile. Tratto dal testo: Madrepace, Una via alla Dea attraverso il mito, l’arte e i tarocchi, di Vicki Noble.

Noi danzeremo per tutto l’anno con questo filo conduttore per la conoscenza di noi stesse, tra passi, simboli e archetipi…

https://www.lospazio.org/lospazio.org/Le_attivita/Voci/2017/9/20_Danze_Sacre_meditative_e_dei_Fiori_di_Bach.html

Lascio un dono alle Donne di Superfluonecessario il link di Vanity Fair perché i tarocchi di Vicki Noble hanno ispirato l’ultima collezione  Dior Cruise 2018 

https://www.vanityfair.it/fashion/news-fashion/2017/05/24/vicki-noble-dior-cruise-2018

 

#Tarocchi #Esoterismo #Femminismo #sciamanesimo #moda tutta al femminile

Buone giornate! 

Elena “Lo Spazio”

#ConsapevolezzaAutunnale

#ConsapevolezzaAutunnale 

Umidità, caldo … Poi fresco… Questo autunno si fa sentire con i raffreddori e le prime influenze… 

Oggi vorrei scrivervi di oli essenziali da utilizzare in queste giornate che ci porteranno al periodo freddo.

Di oli essenziali vi ho già parlato in passato: 

http://www.superfluonecessario.it/marta-e-il-ginepro/

http://www.superfluonecessario.it/caldo-si-ma-con-alcuni-trucchi/

http://www.superfluonecessario.it/star-bene-con-laromaterapia/

http://www.superfluonecessario.it/oli-essenziali-profumi-e-salute-con-elena-fossati/

(Troverete molto altro nella sezione Wellness digitando in search olio essenziale)

Oggi vi scrivo in merito ad alcuni prodotti che ho a portata di mano e che uso nel mio spazio di lavoro e anche per me.   

O.E. Pino mugo:

Dal gusto balsamico e aromatico, viene anche usato per migliorare la qualità dell’aria diluito in diffusori, evaporatori e lampade di fragranza, per saune o mescolato a oli da massaggio. Utile per raffreddori e mal di gola! 

Profumo: boschivo, speziato, balsamico.

O.E. Ginepro alpino: Aroma deciso, utile nel vaporizzatore per  migliorare la qualità dell’aria (veniva usato in passato per le fumigazioni) e la purificazione degli ambienti. 

Utile con olio da massaggio per torcicollo e per dolori articolari con frizioni sul corpo. 

O.E. Menta piperita: utile per mal di testa, da vaporizzare in casa per favorire la concentrazione,…

O.E. Lavanda: Disinfettante, utile per punture insetti, cicatrizzante, aiuta nel mal di testa rilassante.

O.E. Arancio dolce: Interessante con la sua profumazione rilassante, diluito con olio da massaggio, è utile per favorire la digestione massaggiando lo stomaco (sotto allo sterno). 

E due mix di questa ditta di oli essenziali che io stimo e che ho conosciuto personalmente: 

Harmony: Lavanda, Mandarino, Ylang Ylang. Olio essenziale rilassante per ambiente 

Miscela natalizia: l’Olio Essenziale Miscela Natalizia ha un profumo intenso e aromatico, viene anche usato per migliorare la qualità dell’aria diluito in diffusori, evaporatori e lampade di fragranza, per saune o mescolato a oli da massaggio. Ingredienti: Arancio dolce, Mandarino, Cannella. Profumo: dolce, speziato.

#ConsapevolezzaAutunnale

Buoni giorni accompagnati da essenze e profumi!

Tutte le informazioni sono tratte dal sito Bergila:

https://www.bergila.com

 

Elena Fossati 

“Lo Spazio”

 

Giornata Nazionale della Psicologia 2018

Giornata Nazionale della Psicologia 2018

“Ascoltarsi e ascoltare: la persona al centro della propria vita”

Evento promosso dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi e patrocinato dal Ministero della Salute. 

Benvenuti alla Giornata Nazionale della Psicologia 2018

 

Una proposta che fa riflettere anche i professionisti di altre discipline affine e complementari: 

i terapisti per esempio….

gli arte terapeuti … 

tutti i professionisti della relazione di aiuto… 

E … anche noi stessi! 

Ci siamo dimenticati che è importante ascoltare noi stessi prima di tutto, per essere in grado di ascoltare gli altri. 

Tutti i giorni siamo immersi  in un bagno sonoro, ricco di suoni e rumori, i più disparati e confusi e molte volte facciamo proprio una grande fatica a discernere… 

Nella Rubrica Wellness

http://www.superfluonecessario.it/category/wellness/

ho scritto spesso di “Ascolto” (forse perchè è una parola che mi piace molto!)

Ricordo questo articolo:

http://www.superfluonecessario.it/non-ti-ascolto/

 

Anche la seconda parte del titolo della giornata è interessante: 

LA PERSONA AL CENTRO DELLA PROPRIA VITA

Quante volte siamo decentrati, o addirittura “non centrati”?

Essere al centro della propria vita non vuole dire pensare solo a se stessi,… ma vuole dire amarsi per potere amare gli altri… 

Affermazione molto profonda fatta da grandi uomini e donne! 

Quindi prendiamo spunto da questa giornata per darci spazi di ascolto e per ritrovare il centro della nostra vita, magari facendoci aiutare, perchè spesso da soli alcune cose non si riescono a fare!

Elena Fossati

“Lo Spazio” 

Settimana della DanzaMovimentoTerapia APID

SETTIMANA DELLA DANZAMOVIMENTOTERAPIA APID 2018

Si sta svolgendo in tutta Italia da 1 a 7 ottobre
#SETTIMANADMTAPID
E’ iniziata con un Flashmob contemporaneamente in molte località lo scorso 30 settembre
Il titolo dell’evento: #LEGAMIETRASFORMAZIONI

La DanzaMovimentoTerapia una modalità di approccio alla persona, nella cura, nella riabilitazione, nella prevenzione, nell’educazione e come risorsa personale, molto potente, ma poco conosciuta e a volte confusa con altri approcci corporei.

Metodologia, pratica, in quanto si fa… che utilizza il corpo, il linguaggio non verbale, creativo, attraverso il movimento che caratterizza la vita, che facilita l’espressione di emozioni, sensazioni, vissuti… che in alcuni contesti e situazioni possiamo chiamare Danza.

Metodologia che può suscitare timori perchè il corpo arriva prima, comunica più delle parole, non nasconde,… perchè quando parliamo di danza nella nostra cultura emergono “fantasie” collegate alla danza classica, una pratica/tecnica impegnativa, non per tutti, oppure legate ai balli da sala, discoteche,… etc. e che quindi ci coinvolgono creando “imbarazzismi”.
La DanzaMovimentoTerapia non è tutto questo! O forse è anche tutto questo e viene prima di tutto questo. La danza nasce con l’essere umano che si muove e attraverso il corpo e il suo movimento esprime emozioni in modo creativo, simbolico: paura, gioia, rabbia,…

In questa settimana della DanzaMovimentoTerapia APID ( http://www.apid.it ), l’associazione professionale italiana che rappresenta che rappresenta i professionisti che si occupano di questa metodologia, in molti contesti italiani si parlerà, si incontrerà la pratica, si sperimenterà, ci si metterà in gioco.

Nelle nostre zone, brianzole e milanesi, professionisti diversi apriranno i loro studi o organizzeranno eventi in spazi e luoghi diversi, con modalità diverse per smuovere e fare conoscere questo potente strumento di terapia, di movimento, di danza.
Informazioni e eventi

SETTIMANA DANZAMOVIMENTOTERAPIA 2018

Di mio ho deciso di portare in spazi e luoghi diversi questa riflessione:
“TERAPIA-MOVIMENTO-DANZA quali legami quali trasformazioni”

TERAPIA – MOVIMENTO – DANZA QUALI LEGAMI QUALI TRASFORMAZIONI


Lo farò con la terza età, nei momenti, di terapia, negli spazi di risorsa personale, più creativa… Realizzando un video che si muoverà tra queste tematiche per osservare e riflettere su DANZAMOVIMENTOTERAPIA.

Presto aggiornamenti!

Elena Fossati

“Lo Spazio”

 

 

Adolescenti-Bambini: attenzione e attenzioni

ADOLESCENTI-BAMBINI: ATTENZIONE E ATTENZIONI

Carissime e Carissimi lettori,

mi scuso per il ritardo di un giorno, ma aspettavo una mail per potere condividere questo articolo con voi.

Il 15 Settembre scorso a Chiavari ho partecipato al Secondo convegno nazionale di Mindful Education: “TUTTI ATTENTI?! Le alterne vicende dell’attenzione nell’apprendimento scolastico e nella maturazione psicologica”, si è parlato di adolescenti e giovani, di attenzione e di ascolto (attenzioni). A questo convegno ho contribuito con un poster.

 

Essendo un progetto de “Lo Spazio” oggi voglio con voi condividere questo link, buona lettura!

https://www.lospazio.org/lospazio.org/News%21/Voci/2018/9/27_TUTTI_ATTENTI!.html

 

Resto a vostra disposizione per domande e approfondimenti in merito a questo argomento.

E vi anticipo che sicuramente di adolescenti, bambini, di attenzione e ascolto scriverò ancora!

 

Elena Fossati

“Lo Spazio”

#adolescenti #bambini #mindfulness #educazione #DanzaMovimentoTerapia #attenzione

 

Cherofobia vs. Felicità

Cherofobia: 

Deriva dal greco chairo “rallegrarsi” e phobia “paura”. Letteralmente significa dunque “paura di rallegrarsi, di essere felice

A Milano si è appena concluso l’evento “Il Tempo delle donne” sul tema felicità…

Foto di Elena Fossati, “Il Tempo delle Donne”, Milano Triennale.

Vado al cinema a vedere “Ritorno al bosco dei 100 Acri” dove Winnie The Pooh è l’orsetto della felicità. 

Boiron, il proprietario del marchio Boiron rimedi omeopatici, ha scritto “Siamo fatti per essere felici” e andando a ritroso, troviamo citazioni sulla felicità in tutti i secoli. 

Forse ormai sono anziana e obsoleta… credevo che tutti volessimo essere felici…, che tutti noi avessimo il diritto di essere felici… che spesso la vita delle persone non è felice, ma non perché si eviti di essere felici… 

E invece…

Ci sono persone che evitano di essere felici, evitano situazioni che possano renderle felici. Questo accade perché non si vogliono avere cambiamenti che potrebbero essere positivi, oppure perché si ha la paura che possano esserci conseguenze ancora più negative. Questa è la Cherofobia. 

Il termina cherofobia non è molto diffuso, e nemmeno ben definito, tanto che  non si trova nemmeno nell’ultima edizione del Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders (DSM-5), il manuale per la diagnosi di patologie di salute mentale. Ma, secondo alcuni esperti, la cherofobia è una forma di ansia, che dicono alcuni professionisti, può essere collegata ad esperienze vissute durante le esperienze di felicità. Non è da confondersi con la depressione. 

Come approcciarla, come curarla?

Sicuramente possono essere utili approcci cognitivo- comportamentali per comprenderne le cause.

Approcci come la #mindfulness, la #psicoterapia a indirizzo psicosomatico, pratiche e tecniche corporee come la #DanzaMovimentoTerapia , dove la persona possa stare nel momento presente, presente alla sua mente e quindi al suo corpo. 

E poi le persone accanto che non devono sottolineare le situazioni, le emozioni in modo riduttivo… 

Ci vorrà tempo per ritrovare fiducia in sè e nella vita. 

Elena Fossati 

“Lo Spazio”

 

Dal blog alcuni spunti per riflettere sulla felicità:

http://www.superfluonecessario.it/felicita-le-perle-wellness-1-agosto/

 

 

http://www.superfluonecessario.it/felicita-benessere-consapevolezza/

 

http://www.superfluonecessario.it/36907-2/

 

 

12 settembre in Lombardia Ri-Inizia la scuola

12 settembre in Lombardia Ri-Inizia la scuola

In molte regioni e scuole il primo giorno di scuola è già arrivato, le scuole dell’infanzia hanno ripreso ai primi di questo mese, settimana scorsa vi scrivevo:

http://www.superfluonecessario.it/settembre-ci-prendera-oppure-ti-gia-preso/

L’anno scorso il mio augurio era questo:

http://www.superfluonecessario.it/insegnanti-genitori-figli-parola-scuola/

Quest’anno voglio augurare a tutti noi/voi che riprendiamo ufficialmente la scuola oggi, o l’hanno appena ripresa, di fare le cose al ritmo giusto!!!!  

Già tutto ha un tempo – un ritmo. il ritmo e il tempo stanno in questo spazio: lo spazio di lavoro, di vita… 

E’ importante educare, educarci al tempo, al ritmo, trovare un tempo, un ritmo… in uno spazio!

Ieri postavo sui social:

“Indubbiamente una madre deve dare molto, ma lo può fare solo se ha il coraggio di pretendere anche qualcosa per sé”.   

Anselm Grün

Quanto è importante prendere qualcosa per sè e, facciamo attenzione, non è da interpretare in chiave egocentrica-egoreferenziata!

E pensando al tempo e al ritmo vi lascio con alcuni spunti:

http://www.superfluonecessario.it/figli-e-infanzia/

 

http://www.superfluonecessario.it/non-ti-ascolto/

 

http://www.superfluonecessario.it/autunno-lo-spazio-tempo-libero-attivita-sport/ (quest’anno potete trovarci domenica 23 settembre alla festa di Bovisio Masciago oppure visitate www.lospazio.org)

http://www.superfluonecessario.it/autunno-lo-spazio-tempo-libero-attivita-sport/

Auguro a tutti coloro che quest’anno vivranno la scuola un buon inizio!

Elena Fossati

“Lo Spazio”